Estremismi al soldo del web: una traduzione francese LaPresse

Come nasce una traduzione francese


Ieri pomeriggio è stata piacevolissima la conversazione intercorsa con una potenziale cliente per una traduzione francese. Mia coetanea, nata a Taranto ed emigrata nel nord Europa, ha trovato un francofono che sta per sposare a Lecce. Una storia d’amore sinceramente europea e figlia degli anni di grande evoluzione che vive la nostra generazione poliglotta e cosmopolita. “Bello, bello, bello!” mi dicevo anche oggi infischiandomene dell’incarico di traduzione francese in sé.

Poi ho improvvisamente realizzato che questa bella storia d’amore internazionale stride col mantra politico cui siamo abituati e che ogni giorno elogia l’intolleranza. Così il caso ha voluto che inciampassi su quest’articolo pubblicato in Canada e apparso oggi su LaPresse a firma di Gabriel Béland. Ecco il link all’originale di cui vi regalo la traduzione francese:

http://www.lapresse.ca/actualites/201805/24/01-5183173-youtube-payant-pour-lextreme-droite.php

Ho deciso di regalarvene una traduzione francese. Buona lettura!

YOUTUBE E ESTREMA DESTRA

(QUEBEC) Un nuovo strumento creato da Youtube consente agli autori di commenti a carattere razzista di donare fondi per mettere in evidenza i propri contenuti. Un meccanismo che potrebbe valere fino a mille dollari all’ora per i personaggi di spicco dell’estrema destra e che infila una parte dei guadagni direttamente nelle tasche della multinazionale.

 

Lunedì scorso, Jean-François Gariépy del Quebec sul proprio canale Youtube si cimentava in un argomento delicato: “L’influenza degli ebrei” negli Stati Uniti d’America.

Gariépy è una delle promesse YouTube della destra identitaria, difende il concetto di razza ed è favorevole alla creazione di Stati etnici. Gli iscritti al suo canale sono 40.000 e aumentano di giorno in giorno.

Gariépy (34 anni) e il suo ospite hanno descritto per tre ore la propria visione della rete ebrea di influenze negli USA. Gli utenti potevano commentare la conversazione in diretta.

I messaggi scorrevano a tutta forza a lato dello schermo, ma alcuni restavano fissi in evidenza molto più a lungo degli altri grazie a SuperChat, uno strumento che nasce nel gennaio 2017 e consente agli YouTuber e alla multinazionale di aumentare gli utili.

traduzione francese italiano Taranto Lecce
JF Gariépy

(La foto da pacioccone che JF Gariépy ha scelto per il suo profilo Twitter sembra avere poco a che fare con gli estremismi trattati dall’articolo di Béland la cui traduzione francese state leggendo)

COME FUNZIONA

L’idea è molto semplice. Al prezzo di qualche dollaro, gli utenti possono pubblicare commenti che resteranno visibili per una durata proporzionale all’ammontare del loro contributo.

La maggior parte delle SuperChat di lunedì è stata conforme alle norme della community YouTube, però ce n’erano alcune che hanno senz’altro passato il segno.

Un utente ha donato a Gariépy 10 dollari per mettere in evidenza il proprio commento sugli ebrei: “Taglia la testa al (((serpente))) e anche i Neri salteranno prontamente”

Lo slogan è rimasto in evidenza per più di tre minuti e va notato che gli antisemiti del web usano la parantesi tripla per designare una persona come ebrea.

Lo stesso utente ha donato poco dopo altri 10 dollari allo YouTuber quebecchese. “Jean-François, devi ancora diventare del tutto 14/88”

Il numero 14/88 fa riferimento alle 14 parole dello slogan inglese per la supremazia dei bianchi “Dobbiamo assicurare l’esistenza del nostro popolo e un futuro per i bambini bianchi” e all’88 come simbolo delle lettere HH del saluto nazista “Heil Hitler”.

E anche questo commento è rimasto in bella vista per oltre tre minuti e bastava cliccare per leggerlo, mentre i commenti gratuiti scomparivano rapidamente.

traduzione francese italiano Taranto Lecce
Un bel Master in Veritologia
ANCHE YOUTUBE CI GUADAGNA

Secondo i nostri calcoli, lunedì Jean-François ha guadagnato sui 400 dollari di contributi per la discussione sugli ebrei. A inizio maggio, quando ha ospitato Robert Spencer – un’autorità in campo di suprematismo bianco – Gariépy ha raccolto circa 800 dollari grazie a SuperChat.

Queste cifre non arrivano direttamente agli YouTuber poiché l’azienda trattiene parte degli utili. Molti utenti ci comunicano che la multinazionale – cui fa capo Google – trattiene il 30% dei ricavi provenienti da SuperChat.

Così il commento neonazista di lunedì sera sul canale di Gariépy – 10 dollari per scrivere 1488 – è valso 3 dollari in più per YouTube, come anche il commento sui “serpenti” e sui Neri.

Il canale di Gariépy non è certamente l’unico in cui circolino contenuti di incitamento all’odio sponsorizzati via SuperChat. Esistono YouTuber dell’Alt-Right molto più popolari di lui che con un solo video riescono a tirar su migliaia di dollari tramite SuperChat. E gli scivoloni sono all’ordine del giorno.

Buzzfeed ha recentemente portato a galla alcuni commenti su altri canali dell’Alt-right, ad esempio “Hitler ha fatto tutto come andava fatto” oppure “Ingozzate questo mangia bagel a tradimento #gasagliebrei (ndt tag originale #gazezlesyoupins)”.

E finisce così ?

E qui l’articolo non è finito, ma non tutti sanno che per una traduzione francese ci vuole molto tempo (ho impiegato un paio d’ore per rendere bene il testo originale francese in lingua italiana) per cui, purtroppo, devo fermarmi! Spero di essere stata utile e di avervi regalato un bell’approfondimento. L’aver letto questo articolo mi ha arricchita molto e si racchiude proprio in questo la bellezza delle lingue straniere, della traduzione francese e dell’interpretazione per russo e francese, cioè del bel lavoro che ho la fortuna di fare! A presto

PS

Per maggiori info su cosa sia una traduttore, da’ un’occhiata a quest’articolo:

Che lavoro fa chi lavora come traduttore? Bisogna scegliere il madrelingua?

e per i curiosissimissimi:

Cercasi interprete! Ok, ma che interprete?

Infine, lo sapevi che non è la prima volta che regalo traduzioni? Se ami il russo e il rock ascolta queste canzoni e goditi anche la traduzione:

Ti traduco una canzone : gli Akvarium

Ti traduco una canzone: Boris Grebenščikov

Ti traduco una canzone: Viktor Tsoy

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *